Category Archives: News

Elon Musk svela i piani di Neuralink, la sua sturtup di neurotecnologie e intelligenza artificiale

“L’intelligenza artificiale è il futuro, chiunque diventi leader in questo ambito sarà il sovrano del mondo”. Queste le parole di Vladimir Putin agli studenti russi

Controllare smartphone e computer tramite un sensore impiantato nel cervello non è più fantascienza, ma il traguardo raggiunto da Neuralink, ed annunciato dal fondatore Elon Musk.

Un foro di 8 mm nel cranio permetterà di impiantare il chip collegato al cervello con fili più sottili di un capello umano, che possono essere “iniettati” con un ago di 24 micron per rilevare l’attività dei neuroni. A farlo, sotto la guida di un neurochirurgo, sarà un robot programmato per ridurre al minimo il margine di rischio per la salute e le funzionalità cerebrali.

Finora il sistema è stato testato con risultati incoraggianti su topi e una scimmia che ha controllato il computer con il suo cervello.

I campi di applicazioni di queste tecnologie sul genere umano sono potenzialmente infinite, prima fra tutte quelle in campo medico per aiutare le persone paraplegiche o amputate, fino a restituire addirittura il tatto o la vista.

Musk ha spiegato che in futuro potremmo creare un’interfaccia cervello-macchina in grado di creare una simbiosi con l’intelligenza artificiale. L’obiettivo di Neuralink è quello di mettere in grado chiunque di digitare 40 parole al minuto utilizzando solo col pensiero. Precisa anche che la “superintelligenza” sarà una facoltà per l’individuo ma con un potenziale enorme per lo sviluppo della nostra civiltà.

Musk non ha mai nascosto il suo pensiero che vede grandi minacce derivanti dall’intelligenza artificiale, infatti dice che Neuralink ha fatto passi da gigante sul “lato buono dell’intelligenza artificiale. La speranza per il momento è quella di arrivare alla prima sperimentazione su un paziente con paralisi nel 2020.

Il nostro CRM: scopri i vantaggi che può portare alla tua azienda

Il più grande valore dell’azienda è rappresentato dai propri clienti e il CRM ti permette di basare la tua strategia sul cliente.

Considerare il CRM uno strumento è sbagliato. Il CRM è infatti una strategia di business che si avvale di un software per coordinare una serie di attività mirate all’aumento del rapporto col cliente e la sua soddisfazione, ma anche all’aumento delle vendite e quindi al risultato economico per l’azienda.

Le attività che puoi svolgere grazie al CRM sono molteplici.

La funzione principale del CRM è quella del database. Infatti, tutti i dati che l’azienda ha a disposizione rispetto ai clienti, prospect e contatti, vengono raccolti in un unico database. Non solo dati personali quali: compleanno, interessi, abitudini, preferenze, ma anche tutte le interazioni con l’azienda come gli acquisti i preventivi richiesti gli interventi di manutenzione ecc.

Tutto questo ci permette di sviluppare una strategia personalizzata su gruppi di clienti, clusterizzandoli ed agendo su gruppi e non su tutti allo stesso modo.

Ad esempio è possibile organizzare eventi solo per quei clienti interessati, creare promozioni ad hock, inviare omaggi per il compleanno, essere allertati quando un cliente non ricompra da x tempo.

 

Inoltre il CRM ti consente di tenere traccia di tutte le attività della rete vendita: telefonate, messaggi, mail, preventivi, e ti ricorda di compiere le medesime azioni a distanza di tempo.

 

E’ fondamentale che il CRM che decidi di adottare sia integrato con gli altri sistemi aziendali come può essere il gestionale, e che sia fruibile in mobilità sugli smartphone e sui tablet. Il CRM deve infatti ricevere e fornire dati non solo alle aree aziendali in contatto con il cliente come il customer care, la forza vendita e il repato marketing, ma dev’essere adottato come strategia aziendale condivisa e funzionale da ogni settore.

 

 

Contattaci per provare il nostro CRM e vedere i benefici che può portare alla tua azienda.

Scegliere Swifty come investimento per la tua azienda…

Fabio Moretti, account manager e cofondatore spiega perché…

“”Oggi i nostri clienti si aspettano da noi sempre di più di essere seguiti nel processo di innovazione dell’azienda. Vogliono essere guidati verso la corretta gestione degli investimenti tecnologici e l’ottimizzazione dei processi.

Questo servizio di “consulenza” ci rende differenti dalle altre software house che si limitano a sviluppare progetti commissionati.

Il nostro approccio con l’azienda cliente è infatti quello di analizzare le problematiche non solo a livello informatico, ma anche relative a flussi di lavoro poco funzionali. Partendo quindi dalle esigenze del cliente o dalla sua idea, proponiamo una soluzione informatica in grado di raggiungere obiettivi prefissati come possono essere: il risparmio di tempo, la diminuzione fino all’eliminazione degli errori, il miglioramento del controllo sulle attività aziendali, l’eliminazione della carta e tanti altri.

Una volta che il cliente accetta la nostra proposta scegliamo la tecnologia migliore in base alle tempistiche e alle esigenze del cliente, e solo in fine ci dedichiamo allo sviluppo.

Capite come questo rappresenti una vera e propria consulenza sull’investimento da fare in uno dei settori più importanti per le aziende, quello dell’information technology.

C’è anche capitato però di consigliare il cliente sull’acquisto di hardware rispetto a vari fornitori (prodotti che noi non vendiamo).

Tutto questo significa portare valore all’azienda cliente a 360°.

 

Quando parlo di Creazione di Valore, intendo proprio offrire al cliente un prodotto o servizio che accresca il valore della sua azienda. Quindi è fondamentale che cliente sappia che la sua azienda aumenterà di valore dopo la collaborazione con Swifty.

 

Caso di successo emblematico per spiegare quello che ho appena affermato è quello di Progettiamo Autonomia. Un nostro cliente al quale abbiamo sviluppato il loro gestionale di produzione, che permette all’azienda enormi risparmi di tempo sulla catena produttiva e un controllo estremamente efficacie. Il nostro software è talmente impattante sulla loro attività che hanno scelto di farne un vero e proprio brand. Hanno quindi dato un logo e un nome al nostro sistema: “Hopp”. Ora in azienda hanno magliette e gadget personalizzati “Hopp” e anche alcuni prodotti venduti dal nostro cliente sono marchiati “Hopp”, (prodotti grazie al sistema Hopp).””

 

Ecco perché scegliere Swifty risulta essere un investimento vincente per la propria azienda….   Contattaci per approfondire insieme a noi come evolvere la tua azienda.

#Awayofthinking

7 consigli per un sito web credibile ed affidabile…

Attraverso il sito web è fondamentale comunicare affidabilità e credibilità. Di seguito, 7 consigli fondamentali per avere un sito web di successo:

 

DESIGN:

Secondo Blue Corona, il 48% degli utenti ha affermato che il design di un sito è il primo fattore per stabilire la credibilità di un’azienda. Quando un visitatore arriva sulla vostra homepage gli bastano pochi secondi per stabilire se il sito gli piace o non gli piace. Investire in un buon design è una scelta fondamentale per far si che gli utenti rimangano il più a lungo possibile sulla vostra pagina.

CONTATTI:

Indirizzo e numero di telefono, sono fondamentali in una giungla come quella del web dove è possibile incappare in bufale o in aziende inesistenti. Essere quindi facilmente raggiungibili implica automaticamente credibilità.  Il 64% degli utenti vuole vedere le informazioni di contatto di un’azienda sulla sua homepage. I visitatori molto probabilmente le cercheranno quindi in fondo alla pagina. Ovviamente è vivamente consigliato anche dedicare interamente una pagina del proprio sito web ai contatti.

RECENSIONI E TESTIMONIANZE:

Quando si tratta di concludere un acquisto o decidere di contattare un azienda è fondamentale in giudizio di chi  ha preso questa decisione prima di noi. Quindi mostrare storia, testimonianze, recensioni, casi di successo, ci rende attendibili ed affidabili. L’88% degli utenti si fida infatti delle recensioni quanto di un consiglio personale.

NORMATIVA SULLA PRIVACY:

Rendere visibile e disponibile l’informativa sulla privacy e i termini e le condizioni rende il sito attendibile e comunica trasparenza ed affidabilità. E’ fondamentale quindi dare ai visitatori la possibilità di vedere quali dati vengono utilizzati e come sono protetti.

LIMITARE LA PUBBLICITA’:

Anche se la pubblicità sul tuo sito o blog può essere un buon strumento di business, la maggior parte dei consumatori è infastidita da qualsiasi cosa con il loro percorso di acquisto/navigazione. Alcune autorevoli ricerche dicono che i banner e i pop up sono tra i tipi di pubblicità più sgraditi. Il consiglio è quello di mantenere al minimo le pubblicità.

QUALITA’ DELLE FOTO:

Niente è più deleterio che utilizzare foto di scarsa qualità o “eccessivamente finte”. Uno studio basato sul tracciamento oculare del gruppo Nielsen Norman ha dimostrato che utilizzare foto attente al particolare è più efficace che includere un repertorio di immagini generiche. Il consiglio è quindi quello di utilizzare foto appropriate e di buona qualità

CONTENUTI TESTUALI:

Il 59% di chi naviga sul web, evita di fare affari con aziende che commettono errori di ortografia o grammaticali. Assicurati quindi che le revisioni dei tui testi siano affidate a persone esperte. Anche l’aggiornamento dei contenuti è fondamentale, quindi è consigliato utilizzare testi che fotografino la realtà attuale e non il passato.

Il prezzo dell’ineficienza…

Quanto costa alla tua azienda l’inefficienza e un’organizzazione non razionale?

Ogni Azienda e ogni imprenditore sanno quanto sia importante l’organizzazione interna, e quanto sia importante semplificare e razionalizzare i flussi di lavoro.

COMMERCIALE: ricerca clienti e vendita
AMMINISTRAZIONE: acquisti, offerte, fatture,
HR: ricerca personale, assunzioni, paghe
FINANZA: pagamenti ricevuti ed effettuati
PRODUTTIVA: priorità e gestione sprechi
MAGAZZINO: controllo giacenze e gestione rotazione magazzino

In ogni settore o attività aziendale possono esserci problematiche, sprechi di tempo o gestioni poco funzionali che rallentano le attività ed aumentano gli errori rendono la nostra azienda meno efficiente.
Tutto questo si traduce in uno spreco di risorse economiche che porta l’azienda ad avere meno margini o addirittura ad avere difficoltà economiche, ma nella peggiore delle ipotesi le lacune strutturali trascinano l’azienda a picco.
La resistenza al cambiamento e l’avversione all’innovazione portano nelle aziende prassi che riducono l’efficacia e limitano le capacità imprenditoriali di chi le guida. Ogni imprenditore, sa quanto costa questo tipo di inefficienza alla propria azienda.

 

 

Per questo è necessario per la sopravvivenza e il successo di un azienda razionalizzare i flussi di lavoro, semplificare le procedure, organizzare più agevolmente il controllo e la gestione. Per ottenere questi risultati è fondamentale affidarsi a professionisti qualificati come i nostri consulenti, che hanno maturato competenze acquisite in anni di attività di consulenza in azienda.
Il modus operandi dei consulenti di Swifty è quello di analizzare ogni tipo di situazione, definire la soluzione più adatta allo scopo, presentare il progetto al board aziendale, implementare la soluzione sulla struttura, e assicurare un continuo controllo dei risultati.

Nel caso la soluzione preveda l’introduzione di software, il nostro sistema informatico deve necessariamente raggiungere uno o più di questi obiettivi:

-Miglioramento soddisfazione/fidelizzazione clienti
-Riduzione dei costi aziendali
-Incremento della produttività del lavoro e dei dipendenti
-incremento reddittività/marginalità dei prodotti o dei servizi
-Accelerazione dei processi/ riduzione dei tempi di decisione
-Sviluppo nuovi prodotti e servizi
-Ingresso in nuovi segmenti di mercato

I nostri consulenti propongono soluzioni agili, scalabili e sostenibili, puntando ad eliminare le operazioni improduttive e non necessarie, automatizzando le azioni ripetitive o troppo onerose in termini di tempo e risorse. L’obiettivo che guida il percorso proposto è creare un ambiente di lavoro collaborativo, aperto ed efficiente, che crede nelle persone in quanto cuore e motore di ogni processo.

Ti invitiamo quindi  a contattarci, per progettare insieme come evolvere la tua azienda.

L’importanza dell’analisi dati sul proprio sito

La corretta analisi dei dati ci permetterà di capire quali sono le modifiche da apportare al sito web per indurre gli utenti a fare ciò che noi vogliamo, ma allo stesso tempo rendere gradevole e prolungata la loro permanenza sul nostro sito.

Google ci offre un servizio validissimo per l’analisi dei dati di navigazione sul proprio sito: Google Analytics.

Questo servizio ci permette di avere una serie infinita di dati riguardo le visite del nostro sito.

Le informazioni più comuni che possiamo avere sono: conoscere il numero di visitatori, la quantità di pagine visitate o la frequenza di rimbalzo,  conoscere i movimenti fatti dall’utente all’interno del sito o di una singola pagina, sapere se l’utente ci ha trovato tramite ricerca organica o tramite Social e se le keywords usate sono effettivamente efficaci.

 

La corretta analisi dei dati ci permetterà di capire quali sono le modifiche da apportare al sito web per indurre gli utenti a fare ciò che noi vogliamo, ma allo stesso tempo rendere gradevole e prolungata la loro permanenza sul nostro sito.

 

Google Analytics è un tool gratuito potentissimo, ma deve essere configurato correttamente. Il processo avviene inserendo un codice di tracciamento, che dovrà essere presente in ogni pagina del sito web. La cosa più interessante, che consente di trarre da Google Analytics le informazioni più utili, è la possibilità di essere configurato in modo da fornire report personalizzati, per centrare appieno quelle che sono le nostre esigenze. Queste sono tutte accortezze che deve avere un buon sviluppatore, accertatevi che chi vi sviluppa il sito stia predisponendo anche il servizio di google analitycs.

Questo strumento ha una particolare importanza per chi vende prodotti on-line attraverso un e-commerce, in quanto è possibile definire ogni stile di comportamento e targhettizzare ogni cliente per poter adottare la strategia migliore al fine di aumentare le vendite.

DIVENTA QUINDI FONDAMENTALE SAPER ANALIZZARE QUESTE STATISTICHE PER POTER MIGLIORARE IL NOSTRO SITO.

Google Analytics è lo strumento più potente che abbiamo per raccogliere informazioni relative al traffico generato dal nostro sito web e soprattutto è uno strumento gratuito, non tutti però sanno interpretare questi dati, anche perché non esiste una chiave di lettura univoca, ma tanto dipende dal tuo tipo di business e soprattutto dagli obiettivi che hai.

Se hai bisogno di consulenza al fine di interpretare al meglio questi dati e soprattutto di utilizzarli per migliorare il tuo sito, SWIFTY PUO’ AIUTARTI. NON ESITARE A CONTATTARCI

L’importanza del sito web…

CREDIBILITA’ E VISIBILITA’, un sito web ben fatto ci rende autorevoli e visibili….

Internet ha cambiato le nostre vite diventando la prima fonte di informazione per tutti, e con l’avvento degli smartphone, il divario tra internet e televisione e giornali si è ulteriormente ampliato a favore della rete.

E’ riscontrato e riscontrabile da tutti, che chiunque prima di fare un qualsiasi acquisto, prende informazioni sul web, non essere presenti significa lasciare fette di mercato ai competitor che invece sono presenti. Le statistiche precise indicano che il 93% degli acquisti parte con una ricerca sul web, immaginate quindi il risultato che avrebbe sulla vostra attività se un potenziale cliente non riuscisse a trovarvi o arrivasse prima ai vostri competitor rispetto a voi. Queste sono alcune delle ragioni per cui è assolutamente necessario essere ben rintracciabili su internet.

 

Infatti, un sito web rappresenta a tutti gli effetti una vetrina per la vostra attività, una porta d’ingresso nella vostra azienda. Lascereste la porta chiusa ai clienti che vogliono visitarvi, o la vetrina sporca e non aggiornata?? Se la risposta a queste domande è no, allora dovete assolutamente avere cura della vostra immagine web.

 

Per acquisire nuovi clienti è quindi assolutamente necessario essere presenti e soprattutto ben rintracciabili sui motori di ricerca, considerando che le potenzialità del web sono infinite, con 2,5 miliardi di persone connesse è la più grande platea possibile, inoltre un sito web è visibile 24ore su 24 7 giorni su 7. Di conseguenza i vostri clienti potranno reperire o richiedere informazioni in qualsiasi momento e in qualunque zona del mondo, sui vostri prodotti o servizi.

 

E’ fondamentale anche prendere in considerazione l’aspetto della CREDIBILITA’, infatti un sito internet ben fatto vi rende autorevoli e credibili, al contrario un sito internet fatto male, vecchio, difficilmente navigabile, scoraggerebbe i potenziali clienti a lavorare con voi  o acquistare da voi. Al giorno d’oggi infatti si parla di reputazione web per le aziende, e la consapevolezza che le persone hanno verso internet è talmente elevata che vi capiterà sicuramente di sentire frasi del tipo: “non l’ho trovato su google…..NON ESISTE!!”.

 

Grazie al web, è anche possibile vendere direttamente attraverso un sito, in qualunque zona del mondo o del paese. Sviluppando il proprio e-commerce infatti, o appoggiandosi a piattaforme già esistenti come amazon, e-bay e altri, potrete vendere prodotti e incassare il denaro senza nemmeno conoscere il cliente, cosa che oggi è terribilmente scontata, ma che anni fa sembrava impossibile.

Se ancora non hai un sito internet o vuoi ammodernare il tuo spazio web già esistente, Swifty è la realtà che fa per te. Già diversi clienti negli anni hanno scelto noi per lo sviluppo del loro sito, e in 5 anni di attività possiamo vantare il 100% di clienti soddisfatti.

Non esitare a contattarci.

Un uomo che ha un’idea è uno svitato finchè quell’idea non ha successo…

Questo articolo è rivolto a tutti coloro che hanno un’idea…!!

Un uomo che ha un’idea è uno svitato finchè quell’idea non ha successo!!

La citazione è di Mark Twain, ed è vecchia di oltre 100 anni, ma è sempre attuale, e crediamo lo sarà sempre.

Bèh… se dobbiamo essere sinceri, anche Swifty, appena nata era un’idea che faceva sorridere i più, in tanti non avrebbero scommesso un euro su di noi. Oggi invece Swifty è una realtà conosciuta ed affermata, ed è l’azienda di riferimento per molti imprenditori che ci hanno scelto per sviluppare i loro software di gestione aziendale.

Una delle cose che rende meraviglioso il nostro lavoro, è proprio il fatto che abbiamo di continuo a che fare con imprenditori che hanno idee per innovare, rinnovare, e rendere più competitive le proprie aziende. Ma non solo…., Incontriamo anche tanti privati che hanno un’idea da portare nel mondo del web, o pensano di lanciare la propria startup nel mondo delle app.

Oggi stiamo sviluppando un progetto per dei nostri clienti, che rappresenta un’assoluta novità…

Si tratta del progetto “Amazzoni”….

Il progetto amazzoni è l’idea di 3 nostre clienti, una commercialista, un avvocato e una traduttrice. Queste professioniste, ci hanno commissionato una piattaforma che prevede un portale web e un applicazione per smartphone  e tablet. La piattaforma, da la possibilità a tutte le aziende che stanno cercando bandi per finanziarsi di registrarsi gratuitamente. Il nostro sistema, è programmato per scansionare tutti i siti regionali, nazionali, e comunitari, dove le istituzioni (regioni, stato, unione europea) pubblicano i bandi di finanziamento. La piattaforma, informa le aziende iscritte dei bandi che riguardano la loro categoria, ai quali potrebbero avere accesso. Una volta che l’azienda trova un bando a cui vuole partecipare, ha la possibilità di caricare tutti i documenti necessari sulla piattaforma, affinchè le professioniste nostre clienti possano preparagli la pratica, presentarla all’ente, e seguirla fino alla concessione del finanziamento. Questa piattaforma, oltre ad essere un eccezionale strumento per le aziende, permetterà alle nostre clienti di trovare nuovi prospect, ed offrire i loro servizi ad aziende che non avrebbero potuto raggiungere senza la piattaforma. Anche i pagamenti relativi alla consulenza, che le aziende dovranno alle nostre clienti, transiteranno sulla piattaforma, e saranno completamente automatizzati, facendo si che il progetto sia un formidabile strumento di business per le nostre clienti.

Questo articolo è rivolto a tutti coloro che hanno un’idea!! Swifty è la realtà ideale per chi ha in testa un progetto, ma non sa da dove partire per realizzarlo. In Swifty troverai non solo l’azienda sviluppatrice, ma anche un formidabile partner nella progettazione dello strumento. Ti affiancheremo nella ricerca della migliore tecnologia, nella strategia di monetizzazione e nella progettazione delle funzioni, per rendere il progetto perfettamente funzionale al business che hai in mente.

La Rivoluzione Dell’Intelligenza Artificiale

Dopo la rivoluzione industriale a cavallo tra il 1700 e il 1800 e la rivoluzione digitale negli ultimi anni del 1900, questo secolo sarà caratterizzato dalla rivoluzione dell’Intelligenza Artificiale.

L’intelligenza artificiale porterà grandi cambiamenti sociali e nella vita di tutti i giorni, ma rappresenterà anche un grande volano per l’economia. Si stima infatti che l’AI permetterà una crescita del pil mondiale compreso tra lo 0,8 e l’1,2%, pari a 13.7000 MILIARDI di dollari da qui al 2030. A guidare questa classifica teorica, ovviamente gli Stati Uniti con un incremento stimato di 8.300 miliardi di dollari da qui al 2035.

I colossi digitali come Google, Amazon, Netflix, Facebook, Alibaba, Baidu, sfruttano l’intelligenza artificiale per i propri modelli predittivi, al fine di creare nuove vendite e quindi nuovo valore. Basti pensare, che per quanto riguarda Netflix, il consumo dell’utente è basato per l’80% su suggerimenti derivanti dagli algoritmi, e solo il 20% su ricerche specifiche dell’utente. Netflix, stima che questi sistemi, in grado di suggerire all’utente contenuti che possono piacergli e ridurre quindi il tasso di abbandono, gli fruttino  1miliardo di dollari all’anno (circa il 10% del proprio fatturato). Il  motivo di questi numeri? La soglia d’attenzione di un utente  è di 60-90 secondi. Se entro questo tempo non trova qualcosa che può piacere, rinuncia, aumentando il rischio di abbandono del servizio.

Oltre ai sistemi predittivi, l’intelligenza artificiale troverà applicazioni nella vita di tutti i giorni. Esistono già auto che si guidano da sole, in grado di fare migliaia di kilometri senza il guidatore. Oppure le auto che già guidate, in grado di riconoscere pedoni e di frenare da sole, di allertarci se ci stiamo addormentando o se stiamo invadendo un’altra carreggiata. All’interno del vostro telefono vi è un’intelligenza artificiale che vi chiama per nome, in grado di scrivere messaggi per voi o di ricordarvi gli appuntamenti.

L’AI troverà grandi applicazioni nei servizi alla persona: Yape è un robot italiano che ha appena debuttato all’estero, in grado di fare consegne a domicilio. Viaggia da solo per le città, può contenere fino a 30 kg di peso, e viaggiare fino a 20km/h. E’ in grado di riconoscere segnali stradali e ostacoli, e riconosce il viso della persona a cui deve consegnare la merce per aprirgli il vano porta oggetti. In Giappone, stanno progettando robot in grado di assistere gli anziani con disabilità come farebbe una persona. Anzi meglio…. Perché questi robot saranno progettati per tenere compagnia ai loro assistiti, stimolarli nel ragionamento e nelle relazioni, oltre che  a preparargli e servirgli il cibo, aiutarli nelle operazioni di deambulazione e ricordargli i farmaci da assumere. Questi robot, in grado anche di soccorrere il loro assistito e chiamare i soccorsi in caso di emergenza, non potranno mai arrecare danno alla persona, non potranno aggredirla o derubarla (come invece può avvenire con operatori umani)…. semplicemente perché non sono programmati per farlo.

I governi giocheranno un ruolo fondamentale in questa rivoluzione: al momento sembra essere una corsa a 2 tra Stati Uniti e Cina. Se gli Stati Uniti sono stati il primo paese ad avere sviluppato nel 2016, un piano strategico per l’intelligenza artificiale, la Cina ha risposto con un piano denominato “New Generation Artificial Intelligence Development Plan”, il cui obiettivo è portare il paese a essere leader nel settore dell’AI entro il 2030.

A livello Europeo invece, la Commissione ha aumentato del 70% gli investimenti previsti nel triennio 2018-2020, nell’ambito del programma H2020, portandoli a 1.5 miliardi di euro.

 

Dobbiamo quindi prepararci all’avvento di una nuova era… un’era in cui la tecnologia non è più solamente al servizio dell’uomo, ma lo affianca e lo accompagna alla stregua di “un’amico”, di un collega, di un compagno di viaggio. Il team di Swifty, come sempre appassionato alle nuove tecnologie (tra i primi in Italia a prelevare bitcoin da un bancomat, e sviluppare progetti di  blockchain), è pronto a lanciarsi nell’avventura di un progetto che riguardi l’intelligenza artificiale…. avrete presto notizie a riguardo.

Qual’è il momento giusto di innovare…??

Tutti sappiamo che non è la specie più forte che sopravvive, ma quella più predisposta al cambiamento….. e a volte, innovare, cambiare, evolvere, è fondamentale per la sopravvivenza di un’azienda.

Quando un’azienda lancia un prodotto rivoluzionario come Apple ha fatto con l’iphone, diventa una notizia che si prende tutte le prime pagine dei giornali e rimbalza sulla rete da un social all’altro. Questo fa in modo che si abbia una visione distorta della parola “innovazione”. Infatti, nell’immaginario comune, l’innovazione è necessariamente associata ad un prodotto o servizio che stravolge il mercato o sbaraglia la concorrenza. Questo modo di pensare, fa si che “l’innovazione” venga percepita come una cosa repentina, un colpo di genio, il coniglio che esce dal cilindro di un visionario.

In realtà, l’innovazione è frutto di un percorso, di un processo fatto di tanti,piccoli e costanti passi che ci accompagnano alla “rivoluzione”. Basti pensare che l’uomo raggiunse la Luna dopo 27 missioni .

Per questo per un’azienda, è fondamentale cambiare il proprio modo di pensare riguardo all’innovazione: non bisogna pensarla come un’esplosione, ma come un percorso graduale, che ogni giorno ci spinge verso il cambiamento e il miglioramento della nostra attività.

Tutti sappiamo che non è la specie più forte che sopravvive, ma quella più predisposta al cambiamento….. e a volte, innovare, cambiare, evolvere, è fondamentale per la sopravvivenza di un’azienda.

Prendiamo ad esempio le aziende tessili del territorio emiliano. Tutti gli imprenditori che negli anni 80 e 90 avevano un maglificio, o anche solo una stireria, se ne andavano in giro con macchine sgargianti nelle loro ville in montagna e al mare. A fine anni 90 però, con la globalizzazione e l’arrivo della concorrenza cinese, i prezzi di quel mercato si abbassarono del 60-70-80%, e praticamente tutte le aziende, anche i grandi colossi del settore, furono costrette a chiudere. Praticamente tutti. Tutti tranne chi aveva investito. Investito sulla formazione e il consolidamento del proprio brand, come ad esempio Navigare o Liu Jo. Questi imprenditori, partiti anch’essi come maglifici, decisero di investire i loro capitali non per acquistare ville o auto di lusso, ma sulla creazione di un marchio che rendesse i loro prodotti dei capi di abbigliamento da desiderare, e non delle semplici maglie.

Oggi in diversi settori stiamo assistendo alle stesse dinamiche, e nessun mercato può sentirsi al riparo da repentini cambiamenti, che potrebbero mettere in crisi le proprie aziende. Oggi, ci sono aziende che sono rimaste legate ai vecchi standard e metodologie di lavoro, e stanno via via cedendo fette di mercato ai concorrenti, che hanno invece deciso di innovare la propria attività, attraverso l’introduzione di macchinari sempre più all’avanguardia, di software in grado di fargli risparmiare tempo, ridurre sprechi ed eliminare gli errori, che hanno deciso di sposare il concetto di industria 4.0.

Quindi… la risposta al quesito posto nel titolo è: OGGI. Oggi è il momento giusto di innovare. Innovare la propria azienda, ed evolvere il proprio modo di lavorare.

In questo processo di cambiamento e innovazione, Swifty può essere il vostro partner ideale. Siamo infatti specializzati nell’analisi dei flussi di lavoro dell’azienda cliente, per progettare e sviluppare software in grado di portare un valore aggiunto al cliente. Abbiamo maturato esperienza, oltre che nello sviluppo, anche nell’affiancamento all’azienda nel processo di innovazione e rinnovamento.                   Non esitare a contattarci….